seamusLo scorso 21 febbraio, il quotidiano britannico The Guardian ha pubblicato un’intervista al neo direttore di CONCORD Europe, Seamus Jeffreson.

Il Direttore, eletto nell’ottobre 2013, vanta più di 20 anni di esperienza nel settore dello sviluppo internazionale. Una carriera iniziata ai tempi dell’università, quando per la prima volta si avvicinò al mondo dell’attivismo battendosi contro l’apartheid, e ricca di esperienze che lo hanno portato a lavorare in Europa, Africa e Medio Oriente.

Da tali esperienze scaturisce nell’intervista  la consapevolezza che ci sia ancora molto per cui lottare e lavorare in questo settore e che ci sia bisogno di farlo in una maniera inclusiva, stimolante e collaborativa.

Jeffreson, infatti, afferma che coordinare una rete di oltre 1.800 organizzazioni non governative implica ascoltare e dar voce a tutte, nonché condurle verso sforzi ed obiettivi comuni.

Rivestire il ruolo di leader comporta altresì saper spronare e ricordare ai colleghi che il loro lavoro sta davvero facendo la differenza anche nel contesto attuale di grosse sfide e difficoltà.

Fondamentale risulta, infine, la collaborazione con organizzazioni diverse ma con uguali valori. Passo necessario per acquisire maggior peso all’interno del dibattito politico.

Leggi l’intervista

http://www.theguardian.com/global-development-professionals-network/2014/feb/21/seamus-jefferson-concord-ngo

Tagged with →  
Share →

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *