GRUPPI DI LAVORO

Policy Forum / Forum per le Politiche

La “punta di diamante politica” di CONCORD: condivide e discute informazioni politiche e coordina le attività politiche.

Cooordinatori:

–          Ester Asin (CARE) asin@careinternational.org

–          Anke Kurat (German NP) a.kurat@venro.org

Segretariato CONCORD: Klavdija Cernilogar kcernilogar@concordeurope.org Tel. +32 2 743 87 81

Portavoce di CONCORD ITALIA: Francesco Petrelli (Portavoce Concord Italia):  francesco.petrelli@oxfamitalia.org


AidWatch

AidWatch è un’iniziativa pan-europea che promuove attività di lobbying, di monitoraggio e advocacy sulla qualità e dimensione degli Aiuti Pubblici allo Sviluppo (APS) forniti dagli Stati membri dell’UE e dalla Commissione Europea. La rete AidWatch è composta da un attivo gruppo di esperti provenienti dai 27 Stati membri dell’Unione Europea impegnati per far sì che gli Stati membri rendano conto della qualità e della quantità degli impegni assunti riguardo agli aiuti allo sviluppo. Ogni anno, AidWatch pubblica un Rapporto europeo sulle tendenze della cooperazione  europea e nei singoli stati membri. Le tendenze dell’APS vengono analizzate e valutate in termini  qualitativi e quantitativi e rispetto  agli impegni internazionali e comunitari assunti. Durante tutto l’anno, inoltre, il Gruppo Aid-Watch svolge una costante attività di lobby, di ricerca e campagne di informazione/sensibilizzazione su un’ampia gamma di questioni connesse al tema degli aiuti.

Gruppo direttivo: Joanna Rea (BOND); Caroline Joy Kroeker-Falconi (World Vision);  Pauliina Saares (Kepa – Kehys); Luca de Fraia (ActionAid Italy)

Segretariato CONCORD: Zuzana Sládková zsladkova@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 72

Referente di CONCORD ITALIA: Federico Perotti (CISV); progetti@cisvto.org


Task force Europea Beyond 2015

La Task Force Europea (European Task Force)  fa parte della campagna internazionale  Beyond 2015. La piattaforma  è aperta a tutte le organizzazioni europee che partecipano alla campagna post 2015. Il mandato della Task Force, coordinata dal suo gruppo direttivo, è triplice: • promuovere e sostenere l’organizzazione di eventi, i dibattiti nazionali e altre attività finalizzate allo sviluppo di una posizione della società civile europea riguardo l’agenda globale post-2015; • seguire i principali processi che possono influenzare la posizione dell’Unione Europea sul  post-2015, quali  l’applicazione dell’Agenda for Change  o delle altre posizioni ufficiali dell’UE connesse allo scenario post-2015; • coordinare gli sforzi a livello nazionale e di Bruxelles al fine di influenzare sia le istituzioni europee, sia gli Stati membri per creare consenso  su una posizione ufficiale dell’UE sul post-2015 che sia in linea con i punti irrinunciabili proposti dalla campagna  Beyond 2015.

Presidente: Tanya Cox (Save The Children) tanya.cox@savethechildren.be

Segretariato CONCORD: Gerard Vives  gvives@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 71

Referente di CONCORD ITALIA: Riccardo Moro (GCAP); r.mororkm@gmail.com


Policy Coherence for Development (PCD) Coordination Group/ Gruppo di Coordinamento per la Coerenza delle Politiche di Sviluppo

Il ruolo di questo gruppo di coordinamento, istituito nel 2007, è quello di promuovere la Coerenza delle Politiche per lo Sviluppo ( la Policy Coherence for Development)  di tutte le politiche europee e nazionali, coordinare l’impegno di CONCORD nei confronti delle istituzioni dell’UE sulla PCD, fornire uno spazio all’interno di CONCORD per l’analisi / condivisione di esperienze sulla PCD, sensibilizzare i propri membri e la società civile europea in generale circa l’agenda della  PCD, rinforzare le capacità politiche e di advocacy dei membri di CONCORD nei confronti dei loro Stati membri sulla PCD, in particolare per sollevare i casi di incoerenze delle politiche dell’UE rispetto ai temi dello sviluppo, al fine di garantire un dialogo globale e regolare tra l’UE e i suoi partner terzi sulla Coerenza delle Politiche per lo Sviluppo. Coordina una Rapporto  biennale denominata “Spotlight sulla Coerenza delle Politiche per lo Sviluppo”, che definisce la vision di CONCORD sulla PCD  e sottolinea le incoerenze esistenti nei diversi ambiti politici, come l’agricoltura, l’energia, il commercio, la migrazione. Il gruppo opera in stretto contatto con i gruppi tematici di CONCORD quali la sicurezza alimentare, il commercio, le migrazioni, le materie prime, ecc.

Presidente:  Laust Gregersen (CONCORD Denmark) llg@concorddanmark.dk

Segretariato CONCORD: Blandine Bouniol bbouniol@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 61

Referente di CONCORD Italia: Stefania Piccinelli (GVC) stefania.piccinelli@gvc-italia.org


European Food Security Group (EFSG: part of PCD issue) / Gruppo Europeo per la Sicurezza Alimentare

Gli obiettivi del Gruppo Europeo per la Sicurezza Alimentare (European Food Security Group). intendono focalizzarsi nell’integrazione tra azioni di advocacy politica e pratiche. L’EFSG è un forum rappresentativo delle ONG europee impegnate sia nelle politiche, sia nelle pratiche legate alla sicurezza alimentare. Il gruppo agisce come gruppo di riferimento nella promozione di un dialogo strutturato e regolare tra le ONG, le istituzioni europee e importanti attori internazionali interessati ai temi. Esso si propone di dimostrare l’impatto dei programmi e delle competenze delle ONG, in particolare nei confronti dei gruppi più vulnerabili. Il gruppo mira inoltre a fornire informazioni aggiornate e riflessioni di policy sui temi della sicurezza alimentare per trovare un’integrazione, ove opportuno, con le politiche e le attività di lobbying più generali di CONCORD.

Presidente: Stineke Oenema (ICCO – APRODEV) Stineke.oenema@icco.nl
Tel. +31 3 06 92 79 47

Segretariato CONCORD: Blandine Bouniol bbouniol@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 61

Referente di CONCORD Italia: Nora McKeon (Terra Nuova) nora.mckeon@fastwebnet.it


Climate Change and Development Task Force (part of PCD issue) / Task Force per il Cambiamento Climatico e lo Sviluppo (parte della PCD)

Parte del gruppo della Coerenza delle Politiche per lo Sviluppo, la Task Force sul Cambiamento Climatico e lo sviluppo è stata istituita nel gennaio 2009. Attraverso questo gruppo, CONCORD è un partner chiave della Climate Action Network (CAN), alimentando il dibattito sul cambiamento climatico con una prospettiva di analisi che tiene conto del tema dello sviluppo e arricchendosi degli input elaborati in seno a questa partnership. La task force si concentra su: finanziamenti per attività di adattamento al cambiamento climatico (con focus sui meccanismi di finanziamento), giustizia climatica, adattamento e mitigazione, sviluppo a basse emissioni di carbonio. Il gruppo rimane per il momento una task force e sviluppa iniziative politiche ad hoc, quando opportuno.

Segretariato CONCORD: Colin Kampschöer ckampschoer@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 74

Referente di CONCORD ITALIA: Serena Arduino (ACRA-CCS); serenaarduino@acraccs.org


Southern Partnership CONCORD Reference Group/ Gruppo di Riferimento CONCORD per il Partenariato col Sud

In coerenza con il Piano Strategico di CONCORD 2009-2015, che ribadisce l’intenzione della Confederazione di costruire alleanze con le Organizzazioni della Società Civile (OSC) in altre parti del mondo, CONCORD ha stipulato un accordo formale di collaborazione reciproca con i partner provenienti da America Latina e Africa e sta inoltre intensificando le relazioni con le piattaforme regionali delle OSC in Asia e nella regione araba. Per facilitare l’attuazione di tali accordi e per sviluppare un approccio di lungo termine per i partenariati esistenti e potenziali con le alleanze delle OSC del Sud, il Consiglio di CONCORD ha deciso di istituire un gruppo di riferimento concentrato sulle seguenti aree di lavoro: permettere una riflessione congiunta sulle attuali sfide affrontate dallo sviluppo, incoraggiare e favorire le strutture di lavoro di CONCORD per includere la partecipazione di Organizzazioni della Società Civile provenienti da altre parti del mondo nel proprio lavoro; coinvolgimento reciproco nelle riunioni (assemblee generali dei soci, conferenze bi-regionali della società civile, ecc); coinvolgimento dei partner di CONCORD nella definizione dell’agenda globale post-Obiettivi di Sviluppo del Millennio; miglioramento delle relazioni e dei contatti di CONCORD con altri attori regionali, ad esempio nella regione araba.

Presidente: Gérard Karlshausen gerard.karlshausen@cncd.be

Segretariato CONCORD: Nathalie Bekier Djerf nbekierdjerf@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 62

Referente di CONCORD ITALIA: Federica D’Amico (arcs);  federica.damico@arci.it


CSO Development Effectiveness/ Efficacia dello Sviluppo dell’OSC

Questo gruppo di lavoro mira a sostenere gli sforzi dei membri CONCORD nell’affrontare, migliorare e dimostrare l’efficacia delle ONG europee impegnate nella promozione dello sviluppo. Il gruppo di lavoro si concentrerà sull’efficacia delle OSC, sui ruoli e le identità delle ONG e sulle condizioni necessarie per consentire alle OSC di realizzare il loro pieno potenziale nelle attività di promozione dello sviluppo. Il gruppo opera come collegamento tra i membri di CONCORD e  l’Open Forum delle OSC sull’Efficacia dello Sviluppo (Open Forum for CSO Development Effectiveness).

Presidente: Heloise Heyer (Coordination SUD) heyer@coordinationsud.org

Segretariato CONCORD: Daniel Nuijten dnuijten@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 65

Referente di CONCORD Italia: Gemma Arpaia (ISCOS);  arpaia@iscos-cisl.org


Forum  DARE (Development Awareness Raising and Education) (DARE) / Forum per la Sensibilizzazione e l’Educazione

Il Forum DARE riunisce operatori ed  esperti dell’educazione alla cittadinanza globale, della sensibilizzazione e dell’apprendimento globale provenienti dalla maggior parte degli Stati membri dell’UE e una serie di organizzazioni non governative internazionali (OING). Il gruppo si riunisce due volte l’anno per stabilire strategie comuni per aumentare l’impatto e il sostegno alle attività di educazione allo sviluppo e sensibilizzazione in Europa. Il Forum ha un gruppo direttivo e cinque sottogruppi: advocacy, educazione formale, qualità e impatto, gioventù & bambini e comunicazione.

Presidente: Mari-Helene Kaber (Estonian National Platform) mari@humanae.ee

Vice presidente: Nicole Ikuku (Luxembourg National Platform) astm@astm.lu

Segretariato CONCORD: Tobias Troll ttroll@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 85

Referente di CONCORD Italia: 

Francesco Petrelli (Oxfam Italia)  francesco.petrelli@oxfamitalia.org ;

Paola Berbeglia (CREA Cooperazione Lazio) paolaberbeglia@associazionecrea.org


Enlargement, Pre-accession and Neighborhood (EPAN) / Allargamento, Pre-adesione e Vicinato

Il gruppo è composto da tutti gli Stati membri dell’UE e dai paesi candidati per monitorare l’attuazione dello Strumento Europeo di Vicinato e Partenariato (ENPI) e lo Strumento di Assistenza per la Preadesione (IPA) dell’Unione Europea, nonché per sostenere il rafforzamento delle OSC nel vicinato europeo e nei Balcani occidentali. I membri del gruppo sono coinvolti nel Forum del partenariato orientale della società civile e pubblicano regolarmente  dichiarazioni  e posizioni politiche che hanno ricevuto risposte e aperto una interlocuzione diretta con il  Commissario per l’Allargamento Stefan Fule.

Presidente: Valery Pandzharov (Bulgarian National Platform) VPandzharov@mtsp.gov.mk

Segretariato CONCORD /TRIALOG: Rebecca Steel-Jasinska trialog@concordeurope.org Tel. +32 2 743 87 78

Referente di CONCORD Italia:  Alessia Celani a.celani@cies.it


Funding for Development and Relief (FDR) Working Group / Gruppo di lavoro per il Finanziamento allo Sviluppo e all’Aiuto

L’attività politica del Gruppo per il Finanziamento per lo Sviluppo e l’Aiuto (FDR) si concentra sulle politiche e le priorità di finanziamento dell’Unione Europea alle ONG, sulla ripartizione dei fondi in base a tali priorità e sul processo e l’organizzazione dei finanziamenti europei. Il FDR ha un gruppo direttivo e 3 sottogruppi: de-concentrazione, regolamenti finanziari, strumenti geografici e tematici.

Co-presidenti:

–          Alexandra Makarofff (Plan International) Alexandra.Makaroff@plan-international.org

–          Ria Hulsman (Dutch National Platform) rhulsman@hivos.nl

Segretariato CONCORD: Colin Kampschöer ckampschoer@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 74

Referente di CONCORD Italia:

Lorenzo Bianchi Carnevale (COOPI) bianchicarnevale@coopi.org


Gender Working Group / Gruppo di lavoro per il Genere

CONCORD ha identificato il rafforzamento della sensibilizzazione e del lavoro di advocacy sul tema Genere e Sviluppo all’interno di CONCORD e a livello europeo come una questione trasversale e fondamentale per raggiungere i propri obiettivi strategici. L’obiettivo generale del gruppo di lavoro è quello di garantire che la tematica del genere sia al centro della politica di sviluppo dell’UE. Questo lavoro viene svolto attraverso un’azione di advocacy e lobby e nell’ impegno nel costruire un dialogo strutturato con l’UE. Il gruppo offre assistenza agli organi di CONCORD per aumentare la consapevolezza e costruire competenze di genere in materia di sviluppo in ambito europeo.

Co-Coordinatori:

–          Karen Schroh (Plan International) karen.schroh@plan-international.org

–          Elena d’Urzo (EN – IPPF) edurzo@ippfen.org CONCORD

CONCORD Segretariato: Julieta González jgonzalez@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 99

Referente di CONCORD Italia: Daniela Colombo (AIDOS) d.colombo@aidos.it


Human Rights Based Approac (HRBA)Task Force/ Task Force per l’Approccio allo Sviluppo Basato sui Diritti Umani

Il mandato della task force è quello di promuovere lo scambio di esperienze, aumentare la consapevolezza, migliorare la comprensione, le competenze e la capacità nell’approccio allo sviluppo basato sui diritti umani (HRBA) all’interno di CONCORD; integrare tale approccio all’interno delle linee politiche di CONCORD; consentire a CONCORD di includere l’ HRBA nel suo dialogo politico con le istituzioni dell’UE.

Presidente: Judit Almasi (I.F. – Terre des Hommes) judit.almasi@tdh.ch

Segretariato CONCORD: Julieta González jgonzalez@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 99

Referente di CONCORD Italia: Enrica Dato (AiBi) enrica.dato@aibi.it


Migration & Development group/ Gruppo per le Migrazioni e lo Sviluppo

Lo scopo di questo gruppo informale è quello di condividere l’analisi sui temi della migrazione e dello sviluppo e di coordinare le iniziative dei membri in questo campo a livello europeo – ad esempio per quanto riguarda l’approccio globale dell’UE in materia di migrazione e mobilità e l’annuale Forum Globale su Migrazione e Sviluppo. Il gruppo sostiene il lavoro di CONCORD sulla PCD ed è inoltre collegato al gruppo di contatto dell’OSC sulla Migrazione e lo Sviluppo.

Segretariato CONCORD: Blandine Bouniol bbouniol@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 61

Referente di CONCORD Italia: Udo Enzewereuzor (COSPE) e Marzia Masiello (AIBI) 


Conveners Forum/ Forum dei Presidenti

Il Forum di Presidenti riunisce , coordinatori, (co-)presidenti e vice presidenti delle strutture di lavoro di CONCORD. Le sue finalità, fra le altre , sono di garantire la coerenza e le sinergie tra i processi di lavoro, di individuare e rafforzare le sinergie e consentire la collaborazione tra strutture di lavoro differenti. Inoltre, il Forum è uno spazio per l’apprendimento reciproco e lo sviluppo di capacità, con l’obiettivo di rafforzare la capacità e la qualità delle strutture di lavoro di CONCORD.

Presidente: Rilli Lappalainen (Kehys) rilli.lappalainen@kehys.fi

Segretariato CONCORD:  Klavdija Cernilogar kcernilogar@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 81


Cotonou Working Group/ Gruppo di lavoro Cotonou

Il gruppo concentra il proprio lavoro su: la partecipazione della società civile e il rafforzamento dei legami con le organizzazioni dei paesi ACP, la valutazione del processo di programmazione del 10° Fondo Europeo di Sviluppo (FES), il monitoraggio del processo di programmazione regionale del FES, le attività di lobbying e di rafforzamento dei legami con l’Assemblea Parlamentare Paritetica  sulla prossima revisione intermedia dei documenti di strategia nazionale dei paesi ACP.

Presidente: Wiske Jult (11:11:11 – CONCORDBelgium) wiske.jult@11.be

Segretariato CONCORD: Julieta González jgonzalez@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 99


HIV and AIDS Working Group / Gruppo di lavoro per HIV e AIDS

Nel settembre 2008, il Consiglio di CONCORD ha approvato il mandato di questo gruppo, che ha stabilito un piano di lavoro concentrato principalmente sulla revisione del Piano di Azione della Commissione in materia di HIV / AIDS, tubercolosi e malaria.

Co-presidente(Brussels): Arben Fetai (Stop Aids Alliance) afetai@stopaidsalliance.org

Co-presidente(fuori Brussels): Elena Villanueva (Global Sida) elena.villanueva@globalsida.org

Segretariato CONCORD: Klavdija Cernilogar kcernilogar@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 81


Human Security Group/ Gruppo sulla Sicurezza Umana

Questo gruppo informale è stato creato nel 2011 e ha contribuito al capitolo sulla sicurezza umana nella redazione del Rapporto di CONCORD “Spotlight sulla Coerenza delle Politiche per lo Sviluppo”. L’obiettivo del gruppo è quello di condividere l’analisi sui problemi di sicurezza e di sviluppo e di coordinare le iniziative dei suoi membri in questo settore a livello europeo.

Segretariato CONCORD: Blandine Bouniol bbouniol@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 61


MFF Working Group / Gruppo di lavoro sul QFP

La task force per il Quadro Finanziario Pluriennale (MFF- Multiannual Financial Framework) è stata costituita a ottobre 2010 per seguire i negoziati sull MFF  2014-2020 dell’UE. L’obiettivo della task force è quello di sviluppare chiare posizioni da parte di CONCORD sul prossimo MFF al fine di tentare di influenzare le istituzioni europee e assicurarsi che le posizioni CONCORD sulle politiche estere e di sviluppo e i finanziamenti siano prese in considerazione.

Co-presidenti:

–          Cécile Benhamou (CARE) benhamou@careinternational.org

–          Lars Bosselmann (CBM) lars.bosselmann@cbm.org

Segretariato CONCORD : Lonne Poissonnier lpoissonnier@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 76


Raw Material Task Force (part of PCD issue) / Task Force per le Materie Prime (parte della PCD)

La Task Force delle Materie Prime è stata creata all’inizio del 2012, quando i membri di CONCORD hanno espresso il loro interesse a lavorare in modo più coordinato e attivo sull’Iniziativa UE per le Materie prime (RMI- Raw Materai Initiative) e le altre politiche dell’UE che sono collegate con la gestione delle materie prime nei paesi in via di sviluppo. Questa task force riunisce un gruppo già esistente di ONG che operano sulla RMI (la mailing list S2B-RMI), e membri di CONCORD che lavorano su questioni di materie prime. La task force riferisce al gruppo di coordinamento della CPS e contribuisce alla strategia complessiva del gruppo in materia di CPS. L’obiettivo della task force è quello di avere più visibilità ed promuovere azioni efficaci e coordinate da parte dei membri di CONCORD sulle politiche di materie prime dell’UE.

Presidente: Koen Warmenbol (11:11:11 – CONCORD Belgium) Koen.Warmenbol@11.be

Segretariato CONCORD: Colin Kampschöer ckampschoer@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 74


Trade reference group (part of PCD issue) / Gruppo di riferimento per il commercio (parte della PCD)

Il gruppo di riferimento per il Commercio è un forum dove le ONG europee che operano sui temi dello sviluppo lavorano insieme per influenzare e promuovere un’agenda commerciale dell’UE che sia coerente con gli obiettivi generali della politica di sviluppo dell’UE (sviluppo sostenibile ed eliminazione della povertà) e contribuisca al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo delle Nazioni Unite. Il gruppo tiene monitorati gli accordi commerciali regionali – in particolare gli Accordi di Partenariato Economico nel quadro dell’Accordo di Partenariato di Cotonou -, le relazioni commerciali dell’UE con il resto del mondo, la strategia globale dell’UE per il commercio, ecc. Il gruppo interagisce con la DG Commercio nel quadro delle più ampie coalizioni europee (Rete Europea del Commercio, da Seattle a Bruxelles, ecc.)

Presidente: Karin Ulmer (APRODEV) k.ulmer@aprodev.net

Segretariato CONCORD: Colin Kampschöer ckampschoer@concordeurope.org
Tel. +32 2 743 87 74